Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK se ne accetta l'utilizzo. Maggiori informazioni al link Informativa Cookies | OK

Museo Civico di Feltre, un'esperienza da vivere

prezzo 5.00 €

Turismo Sostenibile

“Le attività turistiche sono sostenibili quando si sviluppano in modo tale da mantenersi vitali in un’area turistica per un tempo illimitato, non alterano l’ambiente (naturale, sociale ed artistico) e non ostacolano o inibiscono lo sviluppo di altre attività sociali ed economiche”.

Organizzazione Mondiale Turismo (1987)
 
Il turismo, specialmente nell’area montana, essendo un ecosistema estremamente fragile, crea un forte impatto ambientale, molto più che in altri biosistemi; soprattutto se non vengono seguite delle precise regole. Per questo bisogna adottare strategie di sviluppo che non vadano a penalizzare le varie risorse del territorio, ma attuare una cooperazione tra le varie esigenze economiche, sociali, mantenendo allo stesso tempo integrità culturale, processi ecologici essenziali, e diversità biologica.
Da qui nasce il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, un territorio di straordinaria valenza paesaggistica e naturalistica, vi è la presenza di specie rare e di un eccezionale varietà di ambienti.

Si situa sul margine delle Alpi sud orientali, in ambienti di media e alta montagna, con zone molto impervie, parte delle quali sono rimaste libere da ghiacciai nel corso delle glaciazioni.

Le aree di massimo interesse naturalistico sono situate nelle zone più elevate, negli altipiani, nelle buse di origine glaciale, ma non mancano stazioni di notevole importanza anche presso i fondovalle e gli accessi più frequentati.

La grande varietà di ambienti e di paesaggi è la caratteristica più evidente, particolarmente apprezzabile nella stagione estiva, caratterizzata da bellissime fioriture. Dichiarate Patrimonio dell’Umanità il 29 giugno 2009, le Dolomiti acquistano un biglietto da visita unico per la nostra montagna, riconoscimento che solo le isole Eolie avevano in Italia.
 
Composte da nove gruppi dolomitici , per un estensione di 231 mila ettari, suddivisi tra le provincie di Trento, Bolzano, Belluno, Pordenone ed Udine. Si cercherà di mettere in campo azioni per la valorizzazione della natura e della salvaguardia delle Dolomiti attivando ogni forma e opportunità di turismo e di sviluppo responsabile.


Dolomiti Prealpi alcune offerte
Archeoitinerario tra Feltre e Mel
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Il percorso avrà lo scopo di andare alla ricerca delle tracce più leggibili delle passate civiltà che hanno abitato i territori fra Feltrino e Valbelluna.
prezzo 10.00 €
per persona
Una torre per due
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Cena medioevale sl Castello di Zumelle
prezzo 35.00 €
Prezzo indicativo, abiti medievali a noleggio su richiesta
Miele di acacia, quando la tipicità è sinonimo di sapore e benessere
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Dolcificante naturale gustoso e genuino
prezzo 6.50 €
1 vasetto da 500 gr.
Dolomiti Prealpi alcune offerte
Confetture di mela prussiana BIO
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Confetture cremose, adatte alla più tradizionale colazione con il pane caldo e il burro e altrettanto perfette per la preparazione e rifinitura di dessert semplici o elaborati.
prezzo 4.10 €
a confettura - minimo 4 confezioni
In biposto in parapendio dal Monte Avena
dal 08/03/2017 al 31/12/2017
Volare in parapendio biposto dal Monte Avena, luogo di svolgimento dei Mondiali di parapendio 2017, è un esperienza da provare.
prezzo 80.00 €
a persona
Fagiolo di Lamon IGP
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Il Fagiolo di Lamon è impiegato nella cucina dal primo al dolce, si sposa amabilmente con molte verdure, con la pasta, con la carne e con il pesce e si gusta con vini corposi.
prezzo 21.00 €
al kg.


Segui Dolomiti Prealpi    
Programma di iniziative integrate per lo sviluppo dell'economia turistica delle Dolomiti e della montagna veneta. D.G.R. n. 2425 del 14/10/2010.